Menu
Menu

#nessunotocchiSalvini questo è l’urlo di battaglia, ma perchè?

La domanda si pone spontanea, il signor Salvini a dispetto di ogni “consiglio” ha seguito la sua ideologia da intollerante razzista facendo ricadere le colpe di un’Europa in crisi su di un nugolo di negri sfigati arrivati da chissà dove su una bagnarola. Il signor Salvini nn ha avuto dubbi nel prendere la decisione, tutt’altro, andando contro gli stessi alleati di governo, alleati che nn hanno proferito parola sul suo operato per nn sputtanarsi, ha bloccato i porti dichiarando piu volte nel suo account twitter che non gli fotte una beata minghia di essere denunciato,

Ma in realtà Salvini nn ha alcuna protezione e sta rishiando il culo per la seconda volta. A me potrebbe anche andare bene di avere gente come lui al governo, purchè prendano decisoni “intelligenti” e consone alla crisi economica  in arrivo.

La crisi del debito italiano travolgerà l’euro, Draghi dovrà intervenire in autunno

Infatti si prevede una forte crisi dell’euro a partire da Settembre e mancano pochi giorni al rientro,  la prossima settimana, cioè domani, si aprono le porte, la gente rientra e nn c’è piu tempo per mandare i twitter da spiagge assolate, si dovrà fare i conti con un clima impazzito, una carenza di grano, verdura e frutta e far fronte ai nuovi accordi già siglati da Turchia, Germania, Iran, Cina, Russia e compagnia bella. Salvini mi sembra piu impegnato a difendersi dalle sue stesse cazzate piuttosto che pensare ai problemi seri che cadranno sull’Italia come un fulmine a ciel sereno.

Quindi lo scenario che ci ritroveremo a Settembre sarà per lo meno caotico, tra vaccini e autocertificazioni, navi ferme ai porti, crisi monetaria, europa in ginocchio e Turchia con Iran e Russia pronti a fare una guerra all’occidente… mi sembra che ci siano cazzi piu amari da addolcire che non prendersela con un branco di nordafricani sfigati.

Ma è una mia modesta opinione, e chi sono io per fare un’analisi di mercato? Certo Salvini è sicuramente piu preparato di me e sicuramente sa cosa sta facendo.

Ma andiamo avanti, io mi chiedo, perchè tutti questi rivoluzionari che vogliono cambiare le sorti del mondo nn parlano mai di criptomonete, per esempio il Venezuela con Maduro ha dato inizio ad una rivoluzione molto interessante che potrebbe cambiare dall’oggi al domani le sorti del mondo. Maduro ha scelto di appoggiarsi al Dash per svincolarsi dal cappio del dollaro e vendere il petrolio venezuelano in completa libertà.

Perchè la scelta di spostarsi su una moneta come il #dash invece che scegliere il #bitcoin, prima di tutto perchè i tempi per i pagamenti sono molto piu veloci, il dash è poi uno dei pochi progetti che accoglie a braccia aperte la comunità dei miners,  i miners sono un pò il cuore di blockchain ed  escluderli, come si sta cercando di fare su ethereum o bitcoin, è controproducente,   il bitcoin cash, per esempio,  nasce proprio da questo tipo di divisione nella comunità del progetto, “ricordate il mio precedente articolo”  inoltre, il dash, pare sia una delle teconologie peer2peer piu veloci per lo scambio sul mercato all’attuale, e sempre come ethereum si propone nn solo di facilitare gli scambi, ma anche facilitare la governabilità delle nazioni  e proteggere la privacy al fine di dare un mondo piu equo e “corretto” mi sembra un bel progetto. Quindi in Venzuela nasce il Petro, vediamo cosa sta succedendo ora in Venezuela.

Maduro decide di vendere il suo petrolio usando le criptomonete, creare il progetto da zero sarebbe stato stupido e dispendioso, quindi si appoggia al progetto dash e parte con la sua criptomoneta chiamata “petro” come da copione antico  emette un bando di concorso per cercare “minatori” cioè miners, qui trovate il link in caso vogliate registrarvi

Che se ne dica sull’esodo dei venezuelani o che se nè dica sull’onestà di Maduro, resta il fatto che questa è piu che una rivoluzione, se tutto prosegue come deve e nn ci saranno grosse interferenze, per esempio l’uccisione di Maduro — tra l’altro già provata — molti altri stati potrebbero seguire l’esempio del Venezuela, soprattutto quando si renderanno conto che sia i corrotti che gli onesti possono convivere guadagnando senza aver bisogno di “corrompere” politici o Dei di turno.

Perchè le criptomonete possono rappresentare la rivoluzione, perchè eliminano il “terzo uomo”, eliminano l’intermediario, cioè colui che in questo sistema controlla il valore del danaro.

Quindi per conlcudere, se il signor Salvini si presentasse con proproste simili a quelle di Maduro, potrei considerare il fatto di appoggiare le sue scelte e potrei anche difenderlo, ma se tutto il suo problema è relativo alle denunce che sono partite perchè ha avuto un comportamento irresponsabile,  non ho bisogno di urlare #nessunotocchisalvini ognuno è libero di toccare chi vuole 🙂 buon anarchia a tutti.

Fonti usate per scrivere l’articolo https://www.dash.org/ https://www.emchat.net/emchat/2018/1/4/venezuela-needs-miners-for-the-petro 

link usati  https://registro.blockchain.gob.ve/web/usuarios/create  https://twitter.com/matteosalvinimi   https://www.investireoggi.it/economia/la-crisi-del-debito-italiano-travolgera-leuro-draghi-dovra-intervenire-in-autunno/   https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-08-24/scorte-grano-rischio-raccolti-rovinati-caldo–183945.shtml?uuid=AE8JV2eF   https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2018-08-24/venezuela-crisi-boom-criptovalute-difendersi-dall-iperinflazione–175659.shtml?uuid=AEJMk3eF   https://www.onenewspage.com/video/20180404/9881523/Iran-Turkey-and-Russia-meet-for-Syria-summit.htm  

Tag:, , , , , ,
Vai alla barra degli strumenti