Il #banjo #Africano suonato da una donna in maniera magistrale. - MF

Il #banjo #Africano suonato da una donna in maniera magistrale.

Spread the love

Non lo sapevate, il #banjo in realtà è nato in africa, anzi il banjo è africano, mi ero già occupato della questione in un mio precedente articolo, qui:

Otis Taylor puro blues da anima maledetta

Quoto me stesso: Il banjo tra l’altro è uno strumento di origine africana che è stato letteralmente adottato e utilizzato quasi esclusivamente nella musica bluegrass bianca, infatti il banjo veniva usato dagli afroamericani per montare spettacoli comici dove di solito i “coglioni” erano gli schiavi 

Li si chiama Sona Jobarteh la canzone è dedicata alla pace, è un inno alla pace… il “duello” tra lei ed il percussionista è letteralmente folle, inizia piu o meno all’ottavo minuto… una sola canzone di oltre dieci minuti.. mi sembra di essere tornato ai tempi dei Doors.. ascoltatevi questa incredibile composizione di Sona Jobarteh con: #Kaira

Sona Jobarteh – Kaira – AFH1029

Performance 8 July 2018. Sona Jobarteh is the first female Kora virtuoso from a West African griot family. First in a tradition that is several centuries old, in which the Kora mastery was exclusively passed down from father to son. Since the release of her album ‘Fasiya’, she is justifiably praised, both as an instrumentalist and vocalist.