Nel silenzio generale il governo ha assunto 60 esperti di #blockchain che non sono poi cosi esperti

Spread the love

Mentre tutti si preoccupano per i #migranti , il reddito e le schermaglie con la Francia, Il #governo Italiano ha assunto 60 “ESPERTI” in #blockchain, la cosa che mi ha lasciato perplesso è che tra questi sedicenti tecnici, non c’è un solo esperto di #criptografia ricordo che ” #Blockchain è #criptografia pura” in altre parole è un protocollo di comunicazione sicuro che permette il trasferimento di informazioni criptografate in immediato attraverso un server virtuale

C’è da chiarire una cosa fondamentale: Se #blockchain è una tecnologia in grado di aiutarci nella gestione delle “aziende” e “Nazioni” perchè adottiamo un vecchio sistema per gestire un problema nuovo? Lo diceva Einstein.. ricordate???

Ironia della sorte, la commissione italiana di blockchain potrebbe autogestirsi, riducendo in maniera esponenziale i costi.. voglio dire tutto lo scopo di blockchain consiste nel ridurre ai minimi termini le ingerenze umane per evitare errori e ottenere il massimo da una serie di calcoli che vengono gestiti da algoritmi… quindi mi chiedo PERCHÈ CI SONO DEGLI ESSERI UMANI “60” per essere precisi” NELLA COMMISSIONE ITALIANA DI #BLOCKCHAIN ?

Ad esempio: perchè assumere un certo Angiolini Giorgio specializzato in #Marketing e #comunicazione #digitale, e io mi chiedo, perchè CREDERE CHE DEGLI INDIVIDUI CHE HANNO LAVORATO NEL SETTORE IN MANIERA AMORFA E OBSOLETA DIVENTINO IMPROVVISAMENTE TECNICI ESPERTI DI BLOCKCHAIN ?

L’unica che forse potrebbe essere inserita in questo team di esperti potrebbe essere Atzori Marcella, legata alla London University, ma vediamo cos’è la London University ? LA SUA NOMINA avrebbe senso se l’università (cioè l’istituto dove esercita la sua professione) fosse un istituto serio, ma si tratta di uno di quei College online dove ti prendi un diploma in due anni con la spinta, insomma per farvi capire la scuola di lingue Italiana Oxford è piu “affidabile” in termini di serietà se comparata a questa UNiversità INglese.

In tutta onestà, credo che Marcella, come molti altri siano entrati in questa commissione grazie a favoritismi e nepotismi, ma posso sbagliarmi

Un’altra esperta è Belardi Tamara fa parte di quest’altra “strana università italiana online..” non dico altro lascio a voi i giudizi

Io ho provato a fare delle ricerche per vedere se una sola di queste persone, almeno quelle piu interessanti nominate dal governo Lega M5S, fossero in qualche modo nelle prime posizioni su google digitando #blockchain #expert + cognome e nome, ma guarda caso saltano fuori solo articoli relativi a questa nuova commissione creata da M5S e niente altro.

Ora la domanda si pone d’obbligo, chi sono queste persone, e che cosa fanno per gli Italiani, ma soprattutto QUANTO CI COSTA QUESTO SEDICENTE TEAM DI ESPERTI ?

Volendo, si potrebbe creare in Italia una situazione senza precedenti, potremmo davvero rivoluzionare il mondo economico, basterebbe smetterla di garantire stipendi alti agli “esperti” e spostarsi su #blockchain in pianta stabile, come? Basterebbe chiedere consiglio ai veri ESPERTI di blockchain, quelli che hano fondato la famosa piattaforma THE DAO..  per esempioma ovviamente, al governo che ca**o gli interessa di spendere i soldi degli italiani nell’interesse degli italiani?

Complimenti!

Chiudo l’articoletto con una citazione che arriva direttamente dalla piattaforma #THEDAO

How to build a democracy on the #blockchain quindi caro governo, informati prima di assumere “esperti” del settore e smettila di fotterci con i tuoi inutili e costosi #burocrati

Vogliamo soluzioni tangibili, perchè la tecnologia per risolvere i nostri problemi esiste, ma gli uomini che ci governano non vogliono usarla, o forse, non vogliono cambiare.

A questo punto voglio farvi un regalo, ascoltatevi la canzone di Bruce Cockburn intitolata

They call it democracy..

cosi almeno capite che chi porta la macello le pecore è il pastore non il lupo!

Bruce Cockburn – Call It Democracy

Bruce Cockburn – Call It Democracy

in calce i link se volete farvi un’idea della situazione attuale

https://www.mise.gov.it/index.php/it/10-istituzionale/ministero/2039024-blockchain-membri-del-gruppo-di-esperti

Blockchain e Intelligenza artificiale, ecco chi sono i 60 esperti nominati da Luigi Di Maio – Startmag

di Luigi Pereira Tutte le biografie degli esperti nominati dal governo per la strategia nazionale su Blockchain e Intelligenza artificiale Si sono concluse le selezioni per i gruppi di esperti che insieme al ministero dello Sviluppo Economico elaboreranno la strategia nazionale sull’intelligenza artificiale e la strategia nazionale in materia di tecnologie basate su registri condivisi e blockchain.

https://www.agenpress.it/notizie/2018/09/28/blockchain-il-mise-istituisce-un-gruppo-di-esperti-di-alto-livello-per-lelaborazione-della-strategia-nazionale/

Global Challenges Foundation | Promoting sustainable development at the global level through the blockchain technology

Marcella Atzori, academic researcher, University College London; Blockchain Expert in the European Commission for industrial applications.

UCL – University College London

UCL is the number one London university for Research Strength (REF2014), recognised for its academic excellence and global impact.

4 docenti dell’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO

nel pool di esperti del Ministero dello Sviluppo Economico per elaborare la strategia nazionale su Intelligenza artificiale e Blockchain.

International Telematic University UNINETTUNO: Online Degree

Discover how to get an online degree thanks to the distance degrees of UNINETTUNO University, the first online University in Rome and in Italy.

Che cos’è la blockchain, come funziona e perché funziona bene – Wired

Il Bitcoin ha creato una forte spaccatura tra sostenitori e detrattori, questi ultimi concentrati sul fatto che è possibile fare transazioni senza intermediazioni bancarie e quindi è possibile comprare qualsiasi cosa pagando con la criptovaluta, anche merci e servizi illegali, come se prima della sua invenzione avvenuta nel 2008, l’illegalità non fosse mai esistita.

Create a Democracy contract in Ethereum

“On the Blockchain, no one knows you’re a fridge” So far, all contracts we listed were owned and executed by other accounts probably held by humans. But there is no discrimination against robots or humans in the Ethereum ecosystem and contracts can create arbitrary actions like any other account would.

Scroll UpScroll Up