Spread the love

Se vi state chiedendo cosa sia l’inquinamento ambientale ve lo spiego.

Ho lavorato alle Nazioni Unite per una decina di anni, in quei di New-York prima e poi a Ginevra, lavoravo come inviato speciale, per conto di Granatapress prima, ed Emmeviphoto dopo la vendita di Granatapress, ho lavorato con organizzazioni non governative quali, il WWF, World Economic Forum, Greenpeace, Infosud, poi ho avuto il piacere di lavorare con Paulo Cohelo, Il principe di Norvegia sua Maestà Hakoon, John Hope Bryant e molti altri ancora,  il signor Paul Brown del Guardian con la quale abbiamo pubblicato Global Warning e anche con il signor Rothschild con la quale ho pubblicato Earth Matters.

Le cose andavano bene, combattevo per un mondo pulito, avevo due macchine, tutte e due #diesel , una barca, tre case, viaggiavo in #aereo , quasi sempre in prima classe, migliori Hotel, avventure nei posti piu disparati del mondo, mi sentivo completo e felice, avevo due figlie, una di pochi anni e tanta allegria, una piu grande con un grande cuore…

Poi un giorno accadde l’inverosimile. E accadde perchè “avevo due macchine, tutte e due #diesel , una barca, tre case, viaggiavo in #aereo , quasi sempre in prima classe, migliori Hotel, avventure nei posti piu disparati del mondo….”

Mia figlia Denise, il 26 Aprile del 2010 mi telefona alle 5,55 del mattino per dirmi che Lene, la figlia piu piccola era morta.

Cosi su due piedi, mi è bastato il tempo di prendere la macchina per capire che il mio mondo era crollato.

Dopo il mio arrivo a Milano, sono entrato nella camera mortuaria e la prima cosa di cui mi sono reso conto era la temperatura… tutto intorno a me era freddo anche il suo corpicino, era duro e congelato, nonostante la mia macchina da 200 cavalli,,, non ebbi il tempo di abbracciarne l’ultimo respiro… l’ultima boccata di calore prima dell’inverno freddissimo, freddo come l’azoto liquido cosi freddo da far male perfino alla pelle, ho pensato che l’inferno doveva essere freddo.. perchè non c’è vita dove fa davvero freddo…

Poi il patologo mi ha delucidato sulle cause della morte senza sbilanciarsi troppo…. mia figlia ha subito un attacco d’asma dovuto all’inqinamento ambientale, purtroppo essendo l’inquinamento elevato nel duemiladieci, pensate che morirono oltre duemila persone tra Milano, Como e Varese, mia figlia, non riusci a combattere quel veleno che gli entrava nei polmoni, inziò a tossire, poi a sputare sangue, poi improvvisamente il cuoricino, che non riusciva piu a capire cosa stesse succedendo, iniziò a pompare al contrario e Lene Farinato passò a miglior vita dopo aver ingerito il suo stesso sangue.. bella morte nè??

Vi ho scritto i dettagli perchè finchè si leggono solo i numeri sui giornali o si ascoltano delle statistiche in televisione… in realtà non ci fotte un ca**o dell’inquinamento. Quando leggiamo che 9 milioni di persone muoiono ogni anno per problemi relativi all’aria che respiriamo non ci crediamo, non crediamo sia vero.. perchè in quel momento stiamo respirando in città o in una metropolitana… in realtà non capiamo.. fondamentalmente perchè non sappiamo ancora come si possa morire per inquinamento, i media non ti fanno vedere come si muore per inquinamento, nessuno te lo dice… tengono tutti la bocca chiusa…. ed io vi ho quindi spiegato come si può morire per inquinamento, ora lo sapete, e se tra quei 9 milioni ci fosse tua figlia, un parente, un amico, amica, moglie, figlio o piu semplicemente il cane o il gatto di casa.. che faresti??

A quel punto ho immaginato che per cambiare davvero le cose dovevo iniziare a lottare in prima persona, a comunicare, ho scritto due libri, ma in italia nessuno ha piu voglia di leggere…. inoltre non è’ stato facile ci sono voluti 8 anni di meditazione, pianti, tentati suicidi, antidepressivi, e consulenze psicologiche.. poi ho capito… ho capito che è stata tutta colpa mia… se tutto va male se non risuciamo ad essere felici è colpa nostra, perchè non vogliamo vedere.. abbiamo paura della realtà che noi stessi abbiamo costruito…. e poi c’è sempre un Dio da colpevolizzare, o qualche migrante che ruba il lavoro o qualche banca che fotte soldi… ma siamo di fretta.. non possiamo soffermarci su una stupidata come l’inquinamento…

Lene Farinato

Vedete, mia figlia voleva diventare una rock star… e quindi ho deciso di raccogliere la sua eredità ed ho cambiato mestiere.. ora canto e suono.. la prima canzone che ho scritto si intitola “Ultimo Respiro” ed è ovviamente autobiografica.. vi lascio all’ascolto della prima versione che potete trovare su Spotify, versione che non ripeterò mai piu in pubblico perchè ho riarrangiato tutta la tessitura musicale ed ora è differente.. sempre la stessa canzone ma diversa… come me, sempre un essere umano ma diverso 😉

non so se mi riuscite a capirmi…. Mi sono permesso di esprimermi liberamente per un motivo, finchè leggiamo il numero dei morti per inquinamento ambientale sui giornali non ci tocca nel vivo… anche perchè nessuno davvero sa come si possa morire per inquinamento, poi…. quando vedi tua figlia morta su un tavolo dell’obitorio… allora capisci…

Ed io mi chiedo perchè dobbiamo arrivare tutti a scontrarci contro quel muro chiamato verità in prima persona e sulla nostra pelle??

Se c’è gente come me che ti può dire come stanno davvero le cose perchè lo abbiamo vissuto in prima persona, perchè non ci vuoi credere? te lo sei mai chiesto??

Vi rispondo, non potete crederci perchè non potete immaginare un Governo, un politico o un manager che pur di vendere uccide i tuoi figli..è troppo irreale, nei telefilm non succede mai, arriva sempre l’eroe… ma nei telefilm… l’eroe è ascoltato.. non ignorato.. chiaro????

Stanno arrivando gli angeli dall lontano Nord pe raiutarci, e voi li accusate di essere streghe?? Vi inquietano…. Che posso dirvi??? Invece di criticarCi per i nostri sogni di equità, giustizia e verità, raccogli lo scettro e combatti per il clima, se lo fai, lo fai per tuo figlio, anzi se vuoi un suggerimento… io ti consiglio di cambiare atteggiamento ed inziare a mettere in discussione tutto… anche questo aticolo 😉 buon ascolto con ultimo respiro di Mario Marco Farinato Pigna

Pigna & Los Angeles

Pigna & Los Angeles, Category: Artist, Singles: Ultimo respiro (Studio), Nel deserto (Live), Top Tracks: Nel deserto – Live, Ultimo respiro – Studio, Biography: Mario Marco Farinato, Monthly Listeners: 1, Where People Listen: Desio, Cesano Maderno

Dirty Money | Official Trailer [HD] | Netflix

From the creators of Enron and Going Clear comes an all-new Netflix Original Documentary Series exposing the greed, corruption, and crime spreading through our global economy. Dirty Money is now streaming on Netflix.

se nn credete alle mie parole guardatevi questa serie su #Netflix 😉